menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

È scomparso Padre Angelo Rusconi, «un amico prezioso e saggio»

I funerali si terranno mercoledì 10 maggio, ore 14.30, presso la chiesa dello Spirito Santo

La comunità di Valmadrera piange Padre Angelo Rusconi, 83 anni, scomparso nella mattinata di oggi, 8 maggio, tra i missionari del PIME più conosciuti in paese, ma non solo.

Lo ricorda, così, Antonio Rusconi, ex Sindaco.
Per tanti valmadreresi Padre Angelo è stato un amico prezioso e saggio, sempre pronto a un consiglio riservato.
Missionario del PIME, licenziato in teologia spirituale, giornalista pubblicista, ha operato in Bangladesh per oltre 10 anni, rimanendo per sempre legato a quel Paese.
Redattore per anni del settore ecumenismo e dialogo interreligioso della rivista "Mondo e Missioni", ha al suo attivo diverse pubblicazioni tra cui "Il tuo volto io cerco" e "Osiamo dire: Padre nostro", un commento originale e stimolante alla più nota preghiera, del 2008.
Componente di una famiglia numerosa e nota a Valmadrera, 8 fratelli, tra cui i famosi alpinisti Carlo, Gianni e Antonio.
Proprio per la scomparsa di Antonio nel 2008 aveva ricordato nell'omelia e nel libretto a lui dedicato una lirica di Mario Luzi "Padre mio mi sono affezionato alla terra quanto non avrei creduto".
Nel 2010 gli è stato attribuito il Premio "Beppe Silveri per le Missioni".
Penso che quanti lo hanno conosciuto, ne abbiano potuto apprezzare la straordinaria umanità insieme alla profondità del pensiero. Eppure, a lui che aveva continuamente girato il mondo, non mancava mai un pensiero per la sua Valmadrera e in particolare per il Santuario della Madonna di San Martino.

I funerali si terranno mercoledì 10 maggio, ore 14.30, presso la chiesa dello Spirito Santo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Ferrate lecchesi: convenzione firmata, a maggio l'inizio dei lavori

  • Attualità

    Firma messa: cinque strade provinciali diventano di Anas

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento