rotate-mobile
Il lutto / Colico

Lega in lutto: è morto Paolo Arrigoni, il primo alla guida della Lombardia

Nativo di Sondrio, è stato uno degli esponenti spicco della prima Lega Nord. Di recente ha ricoperto il ruolo di referente territoriale della Lega di Colico

Anche la politica lecchese è in lutto per la scomparsa di Paolo Arrigoni. Sondriese di 65 anni, è stato un esponente di spicco della Lega Nord degli albori: la sua l'ha carriera l'aveva portato a essere il primo presidente di Regione Lombardia del Carroccio. Nel giugno del 1994, infatti, dopo le cadute delle giunte Giovenzana e Ghilardotti, Arrigoni (già consigliere regionale) era stato incaricato di formare una nuova giunta regionale, con la partecipazione di Lega Nord, PPI e PSI. Il suo mandato durò poco meno di un anno, fino alla naturale scadenza, con l'elezione di Roberto Formigoni.

L'anno seguente, ricorda SondrioToday.it, si era candidato alla guida della Provincia di Sondrio, ottenendo il 28% delle preferenze (massimo storico fin lì per la Lega Nord) e sfiorando di poco il ballottaggio che portò alla vittoria Enrico Dioli (Margherita). Fu proprio il secondo turno di votazione a provocare l'espulsione di Arrigoni dalla Lega Nord. La sua dichiarazione di voto a favore di Dioli nello scontro con Adriano Bassi (Forza Italia) provocò non pochi malumori tanto che, nel 1996, in contrasto con l'allora commissario provinciale Stefano Galli, presentò le sue dimissioni dalla Lega Nord e, per gli stessi motivi, fu espulso.

Con l'avvicinarsi del nuovo millennio si era allontanato della politica attiva, tornando a svolgere la propria professione di assicuratore. Nel 2008 Arrigoni presentò la propria candidatura alla Camera dei deputati nella lista dell'UdC, senza risultare eletto a causa della bassa posizione occupata nella lista. Pochi anni fa, infine, su invito del deputato Ugo Parolo, era "tornato sulla scena" ricoprendo il ruolo di referente territoriale della Lega di Colico, in provincia di Lecco. Negli ultimi tempi, a causa della malattia che lo accompagnava da anni, era stato costretto a rassegnare le proprie dimissioni.

Il ricordo del "nostro" Paolo Arrigoni

Vivo il ricordo di Paolo Arrigoni, omonimo senatore calolziese della Lega: “Con grande tristezza oggi diciamo addio a Paolo Arrigoni, mio omonimo, primo presidente leghista della Regione Lombardia. Con Paolo se ne va un pezzo importante della nostra storia, uno di quegli uomini che con la loro passione e determinazione politica hanno fatto innamorare molti di noi dei valori e delle idee portate avanti dalla Lega. Ci mancherai Paolo. In questo momento di dolore un pensiero alla famiglia e a chi gli ha voluto bene”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega in lutto: è morto Paolo Arrigoni, il primo alla guida della Lombardia

LeccoToday è in caricamento