Cronaca

Suicidio a Robbiate, un pensionato brianzolo di 87 anni si getta nell'Adda

Se ne era andato di casa mercoledì sera, annunciando di volersi togliere la vita

Foto d'archivio

Un pensionato brianzolo di 87 anni si è allontanato di casa mercoledì sera, mostrando chiaramente a parole intenti suicidi, e non ha più fatto ritorno.

Il cadavere è stato visto galleggiare giovedì mattina sulle acque dell'Adda all'altezza dell'Alzaia di Trezzo sull'Adda da alcuni passanti, che hanno immediatamente allertato le autorità.

I Carabinieri di Vimercate si sono quindi recati sul posto, per identificare il cadavere e fare chiarezza sulle dinamiche dell'accaduto. L'anziano si sarebbe gettato nel fiume mercoledì sera da Robbiate (LC), e il cadavere si sarebbe fermato in un'ansa del fiume a Trezzo sull'Adda, dove poi i sommozzatori dei vigili del fuoco e il 118 l'hanno trovato ieri mattina.

Si indaga ancora sulle cause scatenanti del gesto estremo, l'unico dato al momento disponibile è la segnalazione telefonica del figlio la sera di mercoledì, che ne denunciava l'allontanamento da casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio a Robbiate, un pensionato brianzolo di 87 anni si getta nell'Adda

LeccoToday è in caricamento