rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca Valmadrerese e Riviera Ovest / Via Moregallo

Ritrovato senza vita il sub disperso nelle acque del lago

Tragedia al Moregallo: la vittima è un uomo di 41 anni residente nel Comasco. Nella serata di domenica il rinvenimento del corpo

Tragedia nelle acque del Moregallo. Il sub disperso nella tarda mattinata di domenica è stato infatti ritrovato senza vita in serata, poco prima delle 20. Si tratta di un uomo di 41 anni residente a Tavernerio, Como. I medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

Le ricerche erano scatatte alle 11.45 di domenica 23 ottobre all'altezza del civico 25 di via al Moregallo, con le operazione da parte dei Vigili del Fuoco giunti da Lecco e dei carabinieri con gli appositi mezzi acquatici. Sul posto fin da subito anche i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medica. 

Il sub aveva raggiunto la riva del Moregallo per poi immergersi insieme a un amico, ma dalle acque del lago non era più riemerso. In serata il tragico riaffioramento. Si tratta dell'ennesima tragedia che coinvolge sommozzatori in quella zona: numerose purtroppo le vittime negli ultimi trent'anni.

Tavernerio piange Fabio, morto a Mandello durante un'immersione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato senza vita il sub disperso nelle acque del lago

LeccoToday è in caricamento