menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corpo dell'uomo è stato trovato a poca distanza dal rifugio Azzoni (foto Rifugioazzoni.it)

Il corpo dell'uomo è stato trovato a poca distanza dal rifugio Azzoni (foto Rifugioazzoni.it)

Resegone, uomo trovato senza vita a poca distanza dal rifugio

Solo e senza documenti, avrebbe circa sessant'anni di età. I carabinieri stanno procedendo a identificarlo

È stato un escursionista a trovare il corpo privo di vita di un uomo intorno ai 60 anni di età, poco dopo le 7:30 di stamani sul Resegone.

L'uomo, che in un primo momento è rimasto senza nome perché trovato solo e senza documenti, potrebbe essere deceduto stroncato da un malore, mentre percorreva il sentiero 8 sulla montagna simbolo di Lecco.

Il suo corpo è stato trovato in Val Caldera, a un quarto d'ora circa di distanza dal rifugio Azzoni: l'escursionista ha dato subito l'allarme chiamando il gestore della struttura e il 112. All'arrivo dell'elicottero, però, è stato possibile solo constatare il decesso del 60enne.

La salma è stata quindi recuperata e portata in ospedale, ora sono in corso gli accertamenti dei carabinieri per risalire all'identità dell'uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento