Fiumi d'alcool e rissa nella notte: soccorsi al lavoro in Valsassina e in città

Non solo il "Nameless": anche nel capoluogo i sanitari sono dovuti intervenire per porre un freno alla piaga

Notte di lavoro per i volontari del primo soccorso dislocati in Valsassina e a Lecco

Divertirsi è una cosa quantomai giusta, ma sono tantissimi, e in crescendo, i casi in cui si associa un abuso di sostanze alcoliche, operato dai giovani (ma non solo, come abbiamo riportato di recente). L'aprirsi della piaga ha radici antichissime, vero, e non stupisce troppo che anche nella notte tra venerdì e sabato siano stati parecchi gli interventi operati dai mezzi e dal personale di soccorso dislocato in città e provincia.

A Barzio, dove si sta tenendo il riuscito e ben organizzato festival musicale "Nameless", i volontari del Soccorso Bellanese, presenti con varie ambulanze e parecchio personale, sono dovuti intervenire già alle 19 in punto per prestare soccorso a un 17enne, rimasto intossicato da delle "sostanze pericolose" ingerite nel corso della festa. Poco dopo, appena superate le 20, un 18enne è stato aiutato sul posto e poi trasportato, in codice verde, all'ospedale "Manzoni" di Lecco in seguito allo scatenarsi di una zuffa; calma fino alle 22.30, quando i volontari sono tornati in azione per prestare soccorso a un giovane caduto al suolo e feritosi: anche per lui è stato necessario il trasporto al nosocomio del capoluogo. Il caso più grave è stato registrato qualche minuto prima di mezzanotte: una crisi violenta, parrebbe un collasso, ha reso necessario l'intervento in codice rosso del personale in stazionamento, con conseguente trasferimento al "Manzoni" a sirene spiegate; le condizioni del giovane sono comunque migliorate grazie all'intervento del personale sanitario, ma sono rimaste di media criticità (codice giallo). Nulla da imputare agli organizzatori, ovviamente, che insieme al Soccorso Bellanese hanno istituito un servizio di primo soccorso molto efficiente.

Come detto, non è stato solo il festival valsassinese il teatro di simili interventi: poco distante, a Ballabio, un 17enne è stato preso in carico dalla Croce Rossa di Balisio sempre per un malore causato dall'eccessivo consumo di sostanze alcoliche. Il personale di soccorso, intervenuto con un'ambulanza e un'automedica, si è poi diretto verso l'ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due i casi registrati dopo lo scoccare della "mezza": poco prima delle ore 2 un altro 17enne è stato soccorso in via Azzone Visconti, nel cuore di Lecco, per un'intossicazione etilica, ma in questo caso l'intervento della Croce Rossa di Lecco è terminato sul posto e non si è reso necessario l'intervento in ospedale. Ancora a Ballabio l'intervento che ha chiuso la lunga notte di lavoro per volontari e non: un 21enne, dieci minuti prima delle 4, è stato caricato su un'ambulanza della Croce Rossa di Balisio e trasportato, in codice verde, all'ospedale "Manzoni" per via delle eccessive sostanze stupefacenti consumate. In questo caso è stata allertata anche la Polizia Stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Comunali di Lecco: si va al ballottaggio, a inizio ottobre il nuovo sindaco della città

  • Elezioni, Amministrative di Lecco: iniziato lo spoglio. Exit poll: Ciresa tra il 49 e il 53%

  • Omicidio di Olginate: dopo otto giorni, Stefano Valsecchi si è costituito

  • Entrano in una scuola, interrompono la lezione e sbeffeggiano l'insegnante: denunciati due diciottenni

  • Elezioni Comunali di Mandello: Riccardo Fasoli si conferma sindaco

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento