rotate-mobile
Cronaca

Neonati, a Bergamo arrivano i donatori di coccole per neonati senza genitori

L'iniziativa è stata lanciata dall'azienda americana Spence-Chapin

Arriva dall’agenzia statunitense Spence-Chapin, la stessa che si occupa di adozioni, il reclutamento di volontari che possano offrire parte del loro tempo per regalare coccole a bambini che dovranno essere dati in adozione o che, temporaneamente, non si trovano sotto la custodia dei genitori. Si tratta di un’iniziativa particolare ma che, si spera, possa diffondersi rapidamente anche in altri paesi.

Chiunque abbia del tempo da dedicare può candidarsi. Il tempo richiesto per le prestazioni varia dalle 2 alle 6 settimane in base alla disponibilità dei volontari che però dovranno garantire un ambiente idoneo, frequentare corsi di formazione e documentare le cure offerte con foto e compilando un diario.

Una parte fondamentale di questo progetto è quella che riguarda la presenza dei volontari durante l’inserimento nella famiglia adottiva o presso i genitori biologici con incontri settimanali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonati, a Bergamo arrivano i donatori di coccole per neonati senza genitori

LeccoToday è in caricamento