Cronaca

"Niente insegnanti per i bambini disabili a Calolziocorte", la denuncia del Codacons

Il comunicato stampa dell'associazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Nel distretto di Calolzio mancano gli insegnanti di sostegno per i bambini con disabilità che necessitano del supporto di docenti specializzati che li affianchino nella didattica. E’ inconcepibile che nel solo comprensivo di calolzio manchino una trentina di insegnanti di sostegno ed assistenti alla comunicazione e questa incresciosa situazione non riguarda solo il calolziese o la sola provincia di Lecco: è così in tutta Italia. Ma la cosa peggiore è che gli insegnati che vengono nominati per questo ruolo molto spesso sono docenti senza abilitazione al sostegno, che non hanno titolo e competenze per affiancare bimbi con disabilità e difficoltà di apprendimento.

E’ vergognoso che i genitori di questi bambini non sanno se i propri figli saranno seguiti, quando e da chi, soprattutto ad anno scolastico già iniziato. E’ inammissibile che i genitori dei bambini diversamente abili siano costretti a protestare per dare ai propri figli quello di cui necessitano e che gli spetta come diritto costituzionalmente garantito. Il Codacons chiede al Provveditorato di Lecco di intervenire con urgenza per risolvere questa gravissima empasse: bisogna garantire ai bambini diversamente abili il necessario supporto di docenti di sostegno specializzati e degli assistenti alla comunicazione. Non possiamo lasciare sole queste famiglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Niente insegnanti per i bambini disabili a Calolziocorte", la denuncia del Codacons

LeccoToday è in caricamento