Nuova caduta massi: ancora chiusa al transito la Sp72 a Bellano

Lo smottamento si è verificato questa mattina sempre in località Tre Madonne

Nuova caduta massi sulla Sp72 a Bellano con conseguente chiusura della strada. Lo smottamento si è verificato nella tarda mattinata di oggi, venerdì, in località Tre Madonne, e al momento non è ancora possibile sapere quando la carreggiata verrà riaperta. 

Dopo la frana, la Provinciale 72 a Bellano riapre a senso unico alternato

«La strada provinciale è chiusa al transito causa caduta massi in carreggiata - ha reso noto il gruppo di maggioranza "Bellano Guarda Avanti poco prima di mezzogiorno - Ora è in corso il posizionamento della segnaletica di chiusura. La caduta massi è avvenuta oltre la zona chiusa per la precedente frana, verso sud. Appena possibile daremo aggiornamenti». 

Alberi e rocce sulla strada: chiusa la Sp62 fra Bellano e Taceno

A seguito della frana si sono subito attivati anche i tecnici della Provincia di Lecco. Il dirigente del Settore Viabilità Angelo Valsecchi ha firmato un'ordinanza che dispone la chiusura al transito della Sp72 (al Pk 76+600) nel Comune di Bellano "a seguito della caduta di materiale lapideo e presenza di ulteriore materiale instabile" dalle ore 11 di venerdì 15 marzo fino a successiva revoca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Resegone: escursionista precipita sul versante nord, è ricoverato in gravi condizioni

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento