menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
ATR115 (immagine video)

ATR115 (immagine video)

Lecco-Como: arrivano i nuovi treni

In servizio, dal 12 giugno, i convogli diesel common-rail GTW

Dal 12 giugno, in concomitanza con il cambio orario estivo, sulla linea Lecco-Molteno-Como entrerà in servizio una nuova flotta, composta da treni di ultima generazione Stadler GTW diesel-elettrici. Lo annuncia Trenord, che spiega: tutte le corse saranno effettuate da ATR115, composti da 2 carrozze con oltre 100 posti a sedere. La corsa 5201 (Como S. Giovanni 6:26 - Lecco 7:32), la più frequentata della linea, verrà - invece - effettuata con un ATR125, con oltre 230 posti a sedere. Il tutto parte di un più ampio progetto di rinnovamento della flotta di Trenord, impegnata in un importante piano di manutenzione e revamping dei treni. Nel mentre, proseguono dalla società, stanno entrando in esercizio 18 nuovi convogli, che contribuiranno a migliorare le performance del servizio. Un andamento che, sulla Lecco-Como, ha fatto registrare un incremento negli indici di puntualità dal 73% del 2016 all'80% dei primi 5 mesi del 2017, con un balzo positivo di 7 punti percentuali.

«La mobilità ferroviaria nel lecchese e nel comasco - ha spiegato Alessandro Sorte, assessore regionale alle infrastrutture e mobilità - cambia volto. Con Trenord abbiamo infatti pianificato un servizio nuovo, affinché tutte le corse della giornata della Lecco-Como siano effettuate con i treni di ultima generazione. Nell'ultimo anno, da quando sono stati introdotti i nuovi treni diesel su altre direttrici lombarde, i clienti sono cresciuti del 10 per cento circa. Non ci accontentiamo però, stiamo infatti facendo importanti investimenti sul ferro per far crescere ulteriormente l'uso del ferro. E l'obiettivo è quello di riuscirci fornendo un servizio con una qualità sempre maggiore».

I NUOVI TRENI - Gli Stadler ATR115 sono a 2 carrozze per 111 posti a sedere (43 in più di quelli che sostituiscono). Gli ambienti sono luminosi, grazie a finestre di grandi dimensioni, e sono dotati di impianto di climatizzazione estate/inverno, con telecamere interne di sicurezza. I pianali d'ingresso e il 75% dello spazio passeggeri sono a piano ribassato, rendendo agevole ed autonomo l'accesso alle persone con ridotte capacità motorie e diversamente abili. Le porte di accesso, 2 per lato, sono di grandi dimenstioni (1,3 metri) per consentire un facile e rapido incarrozzamento dei passeggini. Il motore Diesel common-rail a basse emissioni di ultima generazione (382 kW, Euro IIIA) può spingere il treno fino a 140 km/h. Il tipo di trasmissione utilizzato (il Diesel-elettrico) consente il recupero dell'energia durante le fasi di frenatura e una gestione ottimizzata dello sforzo di trazione in avviamento, garantendo un particolare comfort di marcia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento