menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oggiono, Ul Feron de Ugion

Al via le celebrazioni per i 400 anni della Fiera detta di Sant'Andrea

Filippo III di Spagna il 23 agosto 1614 si trovò a dover decidere a chi assegnare la concessione del privilegio di una Fiera tra Galbiate e Oggiono. La spuntò Oggiono, grazie al fatto di poter contare su una florida realtà produttiva e -cosa non del tutto trascurabile- di essere sede del palazzo di giustizia e del podestà, e da allora per 300 anni Ul Feron (le maiuscole sono dovute) è diventato uno dei momenti di forte richiamo per espositori e pubblico della Brianza. ( 300 anni non sono un errore di calcolo, perché per tutto l'Ottocento la Fiera venne sospesa).

Con la benedizione in programma nella giornata di oggi si darà il via ufficiale alla manifestazione, che raggiungerà il suo clou nella giornata di domani, con l' inaugurazione sul piazzale espositivo di Viale Vittoria della fiera zootecnica del bestiame e delle macchine agricole, l'apertura degli stand espositivi dei prodotti enogastronomici e lo speciale annullo filatelico organizzato per l'evento.

Durante le giornate della Fiera sarà possibile fare un tuffo nel passato oggionese, grazie alla mostra fotografica "Immagini della nostra Brianza - Le °Cascine, il luogo dove le nostre radici rivendicano il passato dimenticato", un'esposizione curata e organizzata dal club fotografico Ricerca e Proposta e dall' Associazione Università Monte di Brianza.

Ul Feron è organizzato dalla Pro Loco Oggiono con il patrocinio dell' Amministrazione comunale, di Regione Lombardia, della Provincia di Lecco e del Parco del Monte Barro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento