menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paura per una 25enne (foto Google Maps)

Paura per una 25enne (foto Google Maps)

Olginate, prova la traversata a nuoto vicino alla diga: salvata da un ragazzino

Brutta disavventura per una 25enne italiana, che ha tentato di raggiungere la sponda calolziese del lago a nuoto, venendo però sopraffatta dalla corrente molto forte. Decisivo l'allarme lanciato da un giovanissimo

Poteva andare decisamente peggio ad una 25enne italiana, che intorno alle 16 di lunedì 4 agosto ha deciso di tentare la traversata a nuoto dalla sponda olginatese a quella calolziese del lago, poco più a monte della diga. Il tutto nonostante il divieto di balneazione che è presente sulla zona e le acque decisamente agitate in quella zona.

Giunta a metà del suo percorso, la giovane è stata letteralmente sopraffatta dalle correnti, ma per sua fortuna è riuscita ad aggrapparsi ad un paletto in attesa dell'arrivo dei soccorsi, prestatigli da un ragazzino (che ha anche dato per primo l'allarme) e da alcuni passanti, che hanno tirato fuori dai guai la ragazza mediante l'ausilio di una corda.

I volontari del pronto soccorso di Calolzio, giunti celermente sul posto, hanno prestato le prime cure alla ragazza, che non è nemmeno stata trasportata in Ospedale per accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento