menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meccanico ustionato a Olginate, il radiatore dell'auto gli è esploso in faccia

L'uomo ne avrà per una ventina di giorni, se non ci saranno complicazioni

Ne avrà per almeno una ventina di giorni il meccanico di 39 anni che lunedì 12 ottobre è finito in ospedale con un'ustione a causa di un incidente verificatosi mentre lavorava.

L'incidente è avvenuto a Olginate, in via Spluga, poco dopo le 9 del mattino: il 39enne stava lavorando a un'automobile in riparazione quando, stando a quanto riporta Il Giorno, il radiatore della vettura gli è esploso in faccia, sprigionando una nuvola di gas bollente che lo ha ustionato.

Soccorso sul posto, l'uomo è stato portato d'urgenza in ospedale, dove gli è stata data una prognosi di 20 giorni se non dovessero esserci complicazioni, che in caso di bruciature possono verificarsi frequentemente. Trattandosi di un incidente sul lavoro, all'officina sono giunti anche i carabinieri e il personale dell'Asl, che hanno svolto rilievi approfonditi sulla dinamica dell'incidente e sulle condizioni di sicurezza dell'officina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento