Cronaca Via Enrico Fermi

Robbiate, tragedia a Natale: uccide la madre a martellate, poi tenta il suicidio

Gesto di follia di un uomo di sessant'anni: è stato ricoverato al "Mandic" di Merate una volta fermato dalle forze dell'ordine

Via Enrico Fermi a Robbiate

Gesto di follia nel giorno di Natale. A Robbiate, in via Enrico Fermi, un uomo di sessant'anni ha ucciso la madre colpendola con un pesante martello, dopodichè ha tentato, invano, di togliersi la vita. Una vera e propria tragedia, che affonderebbe le radici nei ventilati problemi dell'uomo, fermato dalle forze dell'ordine e poi ricoverato all'ospedale "Mandic" di Merate.

Nuova tragedia sui binari: donna muore investita dal treno

Fermato e ricoverato in ospedale

L'allarme è stato dato nella mattinata di martedì 25 dicembre da un assistente sociale, arrivato a casa dell'uomo e rimasto senza risposta di fronte alla richiesta di entrare nell'abitazione. Capito il problema, l'assistente sociale ha richiesto l'aiuto: sul posto si sono portati i vigili del fuoco, entrati nell'appartamento e presentatisi di fronte alla drammatica scena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Robbiate, tragedia a Natale: uccide la madre a martellate, poi tenta il suicidio

LeccoToday è in caricamento