menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Silea, pronti per l'Open Day del 19 settembre

Visite guidate agli impianti di Valmadrera e di Annone Brianza, per spiegare le nuove tecnologie per l'ambiente

Silea è pronta ad aprire al pubblico gli impianti di termovalorizzazione di Valmadrera (via Leonardo Vassena 6) e di compostaggio di Annone Brianza (in località Tassera), nell'ambito del proprio annuale Open Day di sabato 19 settembre.

Il personale aziendale di Valmadrera guiderà ininterrottamente gli interessati dalle 9.00 alle 17.00 alla scoperta della tecnologia di termovalorizzazione del rifiuti non riciclabili, del recupero energetico e dell'abbattimento e monitoraggio delle emissioni. Silea non dimentica nemmeno i più piccoli, per cui saranno a disposizione laboratori didattici e educativi con materiale di recupero.

Ad Annone Brianza invece quattro visite guidate di gruppo (distribuite alle 9.00, alle 11.00, alle 14.30 e alle 16.00) mostreranno come viene trasformato l'umido taccolto dalle abitazioni e il verde in compost agricolo, utilizzato per la concimazione in sostituzione dei fertilizzanti chimici.

«Con questo evento, che coinvolge la nostra intera struttura aziendale, intendiamo offrire ai cittadini la possibilità di prendere visione direttamente, in prima persona, del processo e della tecnologia impiegate nei nostri due impianti di Valmadrera e Annone Brianza. – afferma l’amministratore unico di Silea, Mauro Colombo – È un modo concreto di dar conto, con grande trasparenza, della nostra attività, ben consapevoli della crescente attenzione che l’opinione pubblica avverte nei confronti della tematica ambientale».

«La visita -  spiega il direttore generale, Marco Peverelli - permetterà ai cittadini di farsi un’idea più completa dell’elevato grado di efficienza e sicurezza della tecnologia che utilizziamo, oltre che degli accurati controlli e monitoraggi ai quali sono costantemente sottoposti per minimizzare ogni impatto sull’ambiente».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento