Ustionato da fiammata mentre lavora: operaio in elicottero al Niguarda

L'incidente intorno alle 9.40 alla Rodacciai di Bosisio Parini. Il 24enne ha riportato ustioni al volto e alla mani, le sue condizioni sarebbero gravi

Investito da una fiammata mentre lavora, riporta ustioni di grave entità al volto e alle mani. Vittima del serio incidente, questa mattina intorno alle 9.40, un 24enne operaio alla "Rodacciai" di Bosisio Parini.

Le cause sono ancora da accertare. Da una prima ricostruzione pare che il giovane fosse impegnato in opere di manutenzione a una cabina elettrica, quando è stato investito da un'improvvisa fiammata. I colleghi lo hanno subito soccorso, allertando immediatamente il 118. A Bosisio sono così giunte un'ambulanza del Lecco Soccorso e un'automedica dell'Aat Lecco, i Carabinieri della Compagnia di Merate e i Vigili del fuoco di Lecco.

In volo, da Como, si è alzato l'elicottero, che al termine delle prime operazioni di soccorso sta trasportando lo sfortunato 24enne all'ospedale Niguarda di Milano in codice rosso. Le sue condizioni sarebbero gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento