Cronaca

Operative 25 telecamere, anche a Vercurago un "Grande Fratello" per la sicurezza

Potenziato il sistema di videosorveglianza presente in paese. Oltre alla centrale via Roma, più controlli nella zona del lungoAdda e in via San Mauro

Uno scorcio del lungolago a Vercurago. Anche in quest'area sono state accese le telecamere per la sicurezza.

Potenziato il sistema di videosorveglianza di Vercurago. Ben 25 telecamere sono operative dai giorni scorsi 24 ore su 24 nel comune tra Lecco e Calolziocorte. Dopo Olginate, anche a Vercurago si accende dunque un “Grande Fratello” per garantire un migliore controllo e monitoraggio del territorio, anche con lettori targhe allo scopo di individuare eventuali veicoli sprovvisti di assicurazione e revisioni. Una decina le telecamere aggiunte nelle ultime settimane rispetto a quelle già funzionanti. Praticamente tutti gli accessi al paese sono ora sotto i riflettori del sistema collegato con il comando della Polizia municipale guidato da Davide Rovagnati. L'obiettivo è garantire sempre più sicurezza. 

A Olginate già funzionanti 40 telecamere

«Tra le zone monitorate c’è anche quella a lago, molto frequentata, oltre a via Roma e a via San Mauro - spiega il sindaco Carlo Greppi - Si tratta di un intervento importante per la sicurezza e per la prevenzione, le telecamere hanno sotto controllo gran parte del paese e serviranno anche per contrastare l’eventuale abbandono di rifiuti». Per quest’ultimo scopo sarà possibile anche l’utilizzo di tue telecamere mobili. Ma la priorità è proprio quella della sicurezza e dell’individuazione di eventuali autori di reati in azione o in fuga dal territorio. Il sindaco Greppi ha ricordato infatti che le telecamere di via San Mauro, per esempio, sono state previste a seguito di un confronto con le forze dell’ordine dal quale era emerso che proprio lungo quella strada che si collega con la Lecco-Bergamo mancavano sistemi di controllo per possibili auto in fuga dalla frazione del Pascolo e dall’Olginatese. Sempre nella zona di via San Mauro, a ridosso della linea ferroviaria, si erano inoltre verificati in passato furti nelle abitazioni.

Il “Grande Fratello” di Vercurago si unisce dunque a quelli di Olginate e della vicina Calolziocorte dove le telecamere riprendono in particolare i veicoli in transito lungo la Lecco Lecco-Bergamo e quelli che percorrono i due ponti sull’Adda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operative 25 telecamere, anche a Vercurago un "Grande Fratello" per la sicurezza

LeccoToday è in caricamento