menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colti in flagrante, oppongono resistenza: arrestati due spacciatori

Attività antidroga dei Carabinieri di Colico: in manette a Dorio un 24enne e un 31enne. Documentata la cessione dello stupefacente, recuperati 5.195 euro proventi dello spaccio

In manette per detenzione di stupefacente a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Nei guai, nella notte fra giovedì e venerdì, sono finiti M.S., classe 1994 residente a Pioltello (Mi) e S.A., 1987 senza fissa dimora, entrambi originari del Marocco e già noti alle forze di polizia.

I Carabinieri della stazione di Colico, impegnati in una mirata attività di contrasto allo spaccio di droga mediante servizi di osservazione, pedinamento e controllo sul conto di giovani noti assuntori, hanno intercettato i due individui fermandoli a Dorio nei pressi della stazione ferroviaria. Gli spacciatori, alla vista dei militari, hanno opposto resistenza tentando di darsi alla fuga a bordo di un'automobile.

Abbandonano droga e machete nei boschi e si danno alla fuga

L'attività antidroga ha consentito di documentare la cessione di stupefacenti da parte dei due, mentre la successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire la somma in contante di 5.195 euro in banconote anche di piccolo taglio, ritenuta provento dell'attività di spaccio.

Gli arrestati sono stati condotti in Tribunale questa mattina per la convalida dell'arresto. Il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per S.A. e i domiciliari per M.S.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento