menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'opera pubblica cui dare priorità a Lecco? «La riqualifica del Centro sportivo al Bione»

Sondaggio sul gruppo Facebook "Lecco Politica Società Cultura": dominano i luoghi deputati ad attività ludiche e sportive. Secondo il restyling del lungolago, terza la ciclopedonale

Qual è l'opera pubblica cittadina alla quale dare la priorità assoluta? L'interessante domanda è stata posta - attraverso un sondaggio - da uno degli amministratori del gruppo Facebook "Lecco Società Politica e Cultura", uno dei più partecipati in città. Le risposte, tra i 1.275 membri, sono giunte subito numerose, nell'ordine delle centinaia.

Numerose sono anche le opzioni contemplate dal sondaggio. La più gettonata, di gran lunga, è il Centro sportivo del Bione, con la ristrutturazione in programma ormai da lungo tempo. Un'opera finanziata nel Bilancio di previsione 2018 del Comune di Lecco per un impegno di spesa pari a 2 milioni di euro, di cui 750mila con finanziamento regionale.

"Trascurati" il Teatro sociale e le Ville

Il secondo intervento più invocato dagli utenti del gruppo Facebook riguarda un restyling del lungolago, mentre completa il podio virtuale la pista ciclopedonale in costruzione ormai da dieci anni tra Abbadia Lariana e Lecco. Più staccate la ristrutturazione del Teatro sociale (per il quale si prospettano tempi lunghi), il completamento dell'ostello e la ristrutturazione di Villa Manzoni.

Altre opere contemplate dal sondaggio riguardano il restyling dell'area Piccola, la destinazione del Cinema Lariano, la costruzione del porticciolo in città, la ristrutturazione del Tribunale. Poco gettonate, quasi da nessuno, le ristrutturazioni di due edifici storici e di pregio architettonico quali Villa Ponchielli e Villa Eremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento