menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attrezzi da lavoro smerciati in un box, due denunce a Osnago

Gli agenti della polizia locale hanno scoperto cinque individui intenti a rivendere merce rubata

Avevano riunito una cinquantina di attrezzi da lavoro, rubati in precedenza, in un box, e li stavano rivendendo: questa la situazione che ha trovato la polizia intercomunale di Osnago e Lomagna, seguendo una segnalazione arrivata da alcuni cittadini, arrivata la mattina di sabato 17 gennaio.

Nel garage di Osnago, infatti, alcuni cittadini di origine romena avevano radunato una cinquantina di attrezzi agricoli e da lavoro, dai decespugliatori ai martelli pneumatici, comprese delle taniche di carburante, e lì le stavano smerciando a persone, si è scoperto in seguito, provenienti da fuori provincia.

All'arrivo dei vigili, tre dei cinque uomini presenti nel box sono riusciti a darsi alla fuga, mentre gli altri due hanno cercato di asserragliarsi nel garage, prima di consegnarsi alle forze dell'ordine.

I due uomini, di 30 e 35 anni, sono stati quindi identificati e denunciati per ricettazione, mentre è iniziata la cernita della merce rubata per restituire gli attrezzi ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento