menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Osnago, tentano di truffare un'anziana e, non riuscendoci, le svuotano il portagioie

Le due truffatrici hanno finto di essere operatrici del Comune per chiedere denaro: non potendo ottenerlo, hanno derubato la signora

Si sono spacciate per operatrici del Comune di Osnago, con tanto di falso cartellino di riconoscimento, e con questa scusa hanno tentato una truffa ai danni di un'anziana del paese.

È accaduto lo scorso finesettimana: le due donne hanno raccontanto alla signora di dover effettuare delle verifiche per conto del Comune, per le quali era necessario pagare 50 euro. L'anziana, che non aveva soldi con sé, ha risposto che sarebbero potute tornare nel pomeriggio, quando fosse stato presente il figlio.

Le due truffatrici, a quel punto, hanno cambiato tattica e chiesto alla signora di poter usare la toilettes di casa sua: così facendo, sono riuscite a entrare in casa, dove hanno svuotato, non viste, il portagioie della proprietaria. La signora si è accorta del furto solo qualche giorno dopo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento