menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri hanno fermato il responsabile delle rapine di Osnago

I carabinieri hanno fermato il responsabile delle rapine di Osnago

Due rapine in dieci minuti: preso il responsabile

I militari lo hanno braccato dopo aver notato una manovra azzardata di un'auto mentre stavano battendo l'area alla sua ricerca

Alla fine è stato preso. La sua fuga scomposta alla vista delle auto dei carabinieri non le ha dato scampo e i militari lo hanno braccato nel sottopasso di Osnago.

Si parla di L.Z., l'uomo che nella mattinata di giovedì 19 giugno ha rapinato nel giro di una decina di minuti il supermarket Penny e la Deutsche Bank di via Marconi a Osnago.

E' lo stesso 46enne, residente a Milano, a confessare i suoi reati dopo che, durante una sua manovra azzardata in auto nel sottopasso cittadino, lo ha portato all'attenzione dei carabinieri che, durante la sua fuga, stavano perlustrando la zona alla ricerca del fuggitivo.

Nel mezzo usato per darsi alla fuga, una Lancia Lybra, sono state rinvenute anche abbastanza prove sufficienti per ricondurlo alle due rapine da record.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento