Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Ospedale: chiusura temporanea dei ricoveri in terapia intensiva neonatale

La misura è stata adottata per circoscrivere la circolazione e la diffusione di un germe particolarmente resistente agli antibiotici

Al MAnzoni chiusura temporanea dei reparti di terapia intensiva neonatale

Da venerdì 23 maggio è stata chiusa temporaneamente l’accettazione di nuovi ricoveri presso la terapia intensiva e sub intensiva Neonatale dell’ospedale di Lecco. La misura è stata adottata per circoscrivere la circolazione e la diffusione di un germe particolarmente resistente agli antibiotici.

Il germe è stato accertato in alcuni piccoli ospiti prematuri della struttura, senza che ciò abbia comportato l’insorgenza di infezioni. I piccoli ad oggi stanno bene e le loro condizioni stanno evolvendo positivamente. 

L’ospedale in questi giorni è particolarmente impegnato ad operare con tutti gli interventi clinici ed assistenziali necessari, garantendo una vigilanza attiva sui piccoli degenti , il che – come d’altra parte recitano i protocolli medici - richiedono un notevole assorbimento di risorse infermieristiche.

La misura adottata provvisoriamente dal Manzoni è stata già comunicata a tutte le strutture della rete di terapie intensive neonatali delle aree circostanti a quella di Lecco (Como , Monza, Bergamo e Niguarda) e della Valtellina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale: chiusura temporanea dei ricoveri in terapia intensiva neonatale

LeccoToday è in caricamento