menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Manzoni di Lecco

L'ospedale Manzoni di Lecco

Agli ospedali di Lecco e Merate 130 nuovi letti elettrici

L'impegno di spesa per l'azienda è di 250mila euro di cui 200mila attinti dall'eredità lasciata da Irma Zappoli

Sono 130 i nuovi letti elettrici destinati all’ospedale di Lecco e al Mandic di Merate: saranno impegnati per la degenza e segneranno un ulteriore salto in avanti per il comfort dei pazienti, per la sicurezza loro e degli operatori sanitari che li hanno in carico.

Saranno acquisiti prossimamente: si è conclusa infatti la procedura di gara. I letti sono di ultima generazione tecnologica e sono studiati per garantire il massimo benessere del degente: i comandi per la movimentazione sono sempre a portata di mano sia per l’operatore che per il malato. Di più: quest’ultimo può modificare da sé la posizione del letto senza l’aiuto del personale infermieristico.

Ulteriori accorgimenti tecnici garantiscono, poi, la massima protezione e sicurezza del paziente allettato. La nuova dotazione comporterà un impegno di 250mila euro di cui 200mila attinti da parte dell’eredità di Irma Zappoli che, morendo, nel luglio 2012, aveva nominato l’Azienda ospedaliera della Provincia di Lecco erede delle sue proprietà con l’obiettivo di migliorare l’offerta assistenziale degli ospedali di Lecco, Merate e Bellano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento