menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paderno d'Adda, ladro beccato dal proprietario del ristorante: in manette

I fatti nel pomeriggio di sabato 6 agosto. Il complice è riuscito a darsi alla fuga

I carabinieri di Merate - sabato 6 agosto - hanno arrestato Roman Chornodolskyi, 28 anni, ucraino domiciliato a Lomazzo (CO), nullafacente, responsabile del reato di furto aggravato in concorso.

I fatti intorno alle 14.30. Un equipaggio, in servizio perlustrativo nella zona, è intervenuto - su segnalazione - presso il ristorante "BEL SIT" di Paderno, attualmente chiuso, poichè era in corso un furto.

I militari - sul posto - hanno preso in consegna un uomo, fermato dall'ex gestore del ristorante, il quale li ha inoltre avvisati che vi era - nei locali interni - un complice. I carabinieri hanno - quindi - ispezionati i locali, senza però riuscire ad individuare il malvivente, che - nel frattempo - era riuscito a dileguarsi.

Il sopralluogo nel ristorante ha permesso di rinvenire materiale, quali bicchieri, piatti e posateria, inscatolato ed accatastato nei pressi della porta, che era stata divelta dai ladri per accedere al locale.

La refurtiva è stata interamente restituita al legittimo proprietario, che ha presentato denuncia presso la Caserma di Merate; mentre, domani, lunedì 8, Chornodolskyi sarà processato per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Merate: investita da un'auto, donna finisce in ospedale

  • Sport

    Calcio, il Lecco in campo non c'è: a Novara arriva una batosta

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento