Cronaca

Paderno d'Adda: rubati 300€ all'asilo Cipì

Nella notte alcuni malviventi hanno fatto irruzione nell'asilo rubando 300€ e mettendo a soqquadro i locali

i ladri hann otentato di rompere la porta con alcune bottiglie di vetro

Durante la notte tra giovedì 22 e venerdì 23 maggio, alcuni soggetti, non ancora identificati, sono riusciti ad entrare all'asilo nido Cipì di Paderno d'Adda, passando dalla finestra posteriore. 

Dopo aver messo a soqquadro i locali interni dell'edificio, i ladri sono riusciti ad impossessarsi di circa 300 € in contanti.
E' stata una maestra che, notando la porta danneggiata e delle bottiglie in frantumi per terra, con le quali avevano probabilmente tentato di aprire la porta, si è accorta di ciò che poteva essere successo.

Dopo aver raccolto i bambini nei locali in cui i ladri non erano passati, le maestre hanno notato il caos negli uffici: oggetti per terra, documenti in disordine, raccoglitori aperti.

Nel tentativo di entrare dalla finestra rompendo il vetro, uno dei malviventi deve essersi procurato una ferita, considerando alcune macchie di sangue rinvenute dai carabinieri sul pavimento.

Oltre alle tracce ematiche, le forze dell'ordine stanno passando al vaglio anche i filmati della videosorveglianza di alcuni negozi vicini all'asilo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paderno d'Adda: rubati 300€ all'asilo Cipì

LeccoToday è in caricamento