menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paderno, via libera ai lavori di consolidamento del ponte S. Michele

Lo stanziamento, di Regione Lombardia e RFI, è pari a 21.6 milioni di euro

Via libera ai lavori di consolidamento e di sistemazione del ponte San Michele a Paderno, importante nodo ferroviario-viabilistico tra il Lecchese e la Bergamasca.

«Regione Lombardia fa la sua parte e nel provvedimento di assestamento approvato in Giunta stanzia 1.6 milioni di euro per la sistemazione viabilistica e messa in sicurezza dell'infrastruttura. – spiega il sottosegretario Daniele Nava - In particolare le risorse rese disponibili da Regione Lombardia andranno alla messa in sicurezza del piano stradale, dei marciapiedi, dei canali di scolo e dei parapetti che, troppo spesso, sono scavalcati da "disperati" che si lanciano nel vuoto».

RFI (rete ferroviaria italiana), invece, proprietaria del ponte, interverrà con 20 milioni per salvaguardare il manufatto, dal notevole pregio architettonico.

«Ancora una volta Regione Lombardia, visto lo stato in cui versano le casse ormai vuote delle province di Bergamo e di Lecco, provvede a supplire alle carenze che emergono, a tutela dei cittadini e della loro sicurezza», conclude Nava.

«La sicurezza dei cittadini è l'elemento prioritario a cui provvedere. - fa eco Antonio Rossi, assessore regionale  - La riqualificazione delle infrastrutture dell'area interessata deve, oltre alla fluidità del nodo ferroviario-viabilistico, tutelare i cittadini e prevenire eventuali ulteriori incidenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento