rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Paderno d'Adda / SP54

Minaccia di buttarsi dal Ponte di Paderno: uomo salvato e portato in ospedale

Decisivo l'intervento delle Forze dell'Ordine, che hanno fatto desistere l'uomo dal compiere il gesto estremo sul noto Ponte di San Michele

Il Ponte San Michele di Paderno d'Adda è stato chiuso per circa un'ora nella mattinata di martedì 10 luglio. Un uomo di 54 anni ha, infatti, minacciato di volersi buttare nelle fredde acque dell'Adda: poco dopo le ore dieci si è messa in moto la macchina dei soccorsi; 118, vigili del fuoco, polizia locale e carabinieri hanno interdetto il passaggio dei veicoli in ambo le direzioni e hanno convinto l'uomo a desistere dal campiere il gesto estremo.

Salvato, il 54enne è stato caricato sull'ambulanza della Croce Bianca di Merate ed è stato trasferito in codice giallo all'ospedale "Mandic" di Merate. La delicata operazione si è conclusa poco prima delle ore undici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di buttarsi dal Ponte di Paderno: uomo salvato e portato in ospedale

LeccoToday è in caricamento