rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
L'operazione / Brianza

La droga confezionata nel palazzo abbandonato in Brianza: arrestato un uomo

Gli agenti della Polizia locale hanno operato a poca distanza dal confine con il Lecchese

Operazione delle forze dell'ordine nel cuore della Brianza. Nel fine settimana un altro luogo in stato di abbandono e degrado è stato ripulito dalla presenza di spacciatori di droga. Questa volta è toccato a uno stabile di Desio, città in provincia di Monza non distante dal confine con il Lecchese. E non è da escludere che i traffici potessero essere legati anche al nostro territorio. 

Nel complesso sono stati recuperate dieci dosi di cocaina e quattrocento euro. Questo il "bottino" trovato addosso a un uomo arrestato nei giorni scorsi dalla polizia locale di Desio a ridosso di piazza Giotto, nell'ex centro stile. Trent'anni, irregolare sul territorio, si trovava all'interno dell'area in disuso e qui è stato sorpreso durante un controllo. Il 30enne era già destinatario di un divieto di dimora sul territorio comunale ed era stato recentemente arrestato per aver commesso lo stesso reato.

“Più sicurezza significa controllo costante sul territorio e sinergia tra amministrazione comunale, polizia locale e cittadini”, ha commentato il primo cittadino di Desio Simone Gargiulo. Il pusher è stato bloccato proprio mentre era intento a confezionare le dosi da vendere.

L'ordinanza

I controlli sono scattati in seguito alla recente ordinanza emessa dal sindaco di Desio che vieta l’ingresso, la dimora e il soggiorno nell'immobile abbandonato in via Bramante 22. Obiettivo: niente più rifiuti abbandonati e contrasto al degrado. E sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La droga confezionata nel palazzo abbandonato in Brianza: arrestato un uomo

LeccoToday è in caricamento