Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Parcheggio folle ad Abbadia, intervengono i Carabinieri

Bagnante da fuori paese lascia l'auto in divieto bloccando un accesso pedonale per tutto il pomeriggio. I residenti, esasperati, chiamano il 112

L'auto in divieto di sosta ad Abbadia (da Facebook)

Lascia l'automobile in chiaro divieto di sosta, bloccando un accesso pedonale, e va in spiaggia a prendere il sole. I residenti, esasperati dalla situazione protrattasi l'intero pomeriggio, sono costretti a chiamare i Carabinieri.

È accaduto mercoledì ad Abbadia Lariana, letteralmente presa d'assalto dai bagnanti nel giorno di festa del 25 aprile. Si è verificato così quanto accade puntualmente nelle domeniche della bella stagione, con i parcheggi pieni e tanti automobilisti che, pur di garantirsi "un posto al sole", lasciano la propria vettura in punti in cui è severamente e palesemente vietato.

Questa volta, però, come si evince dalla foto si è proprio esagerato. Il tratto in questione, bloccato dall'auto, è lo sbocco pedonale alla fine di Via Val Zerbo, nella frazione di Borbino, che dà accesso a uno spiazzo con parcheggio. Impossibile passare per passeggini e carrozzine, complicato per pedoni e biciclette. Secondo testimonianze raccolte in paese, la vettura è rimasta in quel posto da prima di mezzogiorno fino alle sette di sera, quando sono intervenuti i Carabinieri per multare l'automobilista, proveniente da fuori Abbadia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio folle ad Abbadia, intervengono i Carabinieri

LeccoToday è in caricamento