menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il parcheggio della Ventina passa al Comune: Pescarenico rivaluta 360 posti

Acquisizione importante per la viabilità del rione. L'assessore Corrado Valsecchi: «Lavoriamo anche per il trasporto integrato dal rione al centro città»

Il parcheggio della "Ventina" passa di proprietà al Comune di Lecco. Un'acquisizione importante per la viabilità del rione di Pescarenico - il silos annovera 360 posti auto su sei piani - ma anche per il centro città.

La Giunta ha infatti accettato, per competenza, la proposta di risoluzione consensuale della convenzione, attiva dal 2005, tra l'ente comunale e la società milanese Cofin srl che nel 2014 aveva incorporato per fusione la società Vent‌ina srl per la gestione del parcheggio pubblico multipiano.

Fino alla scadenza naturale della convenzione per la gestione del parcheggio, luglio 2020, il Comune di Lecco riceverà dalla società un'indennità pari a 20mila euro per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, originariamente in capo alla gestione uscente, oltre a ulteriori 10mila euro annui relativi a un contratto in essere con la società che detiene l'attività commerciale di giocattoli adiacente al parcheggio e che consente ai clienti di posteggiare gratuitamente, in regime di rotazione, nel parcheggio pluripiano fino a un massimo di due ore.

«Libereremo dalle auto Piazza Era e Piazza del Pesce»

«Dopo la recente delibera di Consiglio comunale che ha sancito l'acquisizione gratuita del parcheggio del Broletto sud, del valore fiscale di quasi 4 milioni di euro, ecco un nuovo obiettivo centrato dalla nostra Amministrazione, che dovrebbe consentire nuove politiche viabilistiche strategiche anche nel quartiere di Pescarenico - sottolinea l'assessore al Patrimonio del Comune di Lecco, Corrado Valsecchi - Questo è solo il primo atto del procedimento di anticipazione della scadenza contrattuale, che verrà completato nelle prossime settimane. Contiamo di entrare in possesso del silos per l'estate, così da poter pianificare finalmente l'ottimizzazione, anche in chiave turistica, di Piazza Era e Piazza del Pesce, che saranno liberate dalle auto, come anticipato nel corso degli incontri sul riordino della viabilità nel rione avuti con i residenti. Il nostro impegno è ora trovare con Linee Lecco un formula che consenta di integrare la possibilità di parcheggiare alla "Ventina" con un'offerta per il trasporto in centro città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento