menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alcune delle tante persone che hanno partecipato all'inaugurazione

Alcune delle tante persone che hanno partecipato all'inaugurazione

Due anni e mezzo dopo, riapre il parco Belgiojoso. Inaugurata l'area rinnovata

Il sindaco Virginio Brivio ha officiato la cerimonia del taglio del nastro, seguita da un concerto della Banda Manzoni Junior

Qualche goccia di pioggia, alternata a degli sprazzi di bel tempo, ha accompagnato l'attesa inaugurazione del rinnovato Parco Belgiojoso. Dopo due anni e mezzo di lavori, iniziati nel febbraio 2016, il frequentato spazio verde del rione di Castello sopra Lecco ha accolto il centinaio di persone che si sono recate in corso Matteotti per assistere alla riconsegna alla cittadinanza fatta dal sindaco Virginio Brivio. Il primo cittadino lecchese, sulle notte dell'inno italiano suonato dalla Banda Manzoni Junior, ha tagliato il nastro posto al confine tra la piazza del Planetario e l'ingresso del lungo viale che taglia a metà il resto dell'area.

Ben evidenti gli interventi effettuati: spostate le scale in fondo al viale, sostituite da uno scivolo, è stata riattivata la fontana, da anni spenta, e, al suo interno, è stata restaurata la stele degli enigmisti; cementificato e reso più fruibile il lungo scivolo che scende sul versante di destra, mentre, su quello di sinistra, è stata completamente rinnovata l'area giochi. Nel prossimo periodo il parco subirà ancora qualche piccolo intervento di perfezionamento, che completerà l'opera di restauro condotta negli ultimi ventisette mesi.

Al termine della cerimonia d'inaugurazione, la stessa Banda Manzoni Junior ha tenuto un breve concerto, suonando, di fronte al Museo, dei grandi classici della musica leggera italiana e non solo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento