Cronaca Piazza dei Cappuccini, 6

Alla Parrocchia San Francesco a Lecco "va in scena" la solidarietà

Questa sera, venerdì 25 settembre, presso la parrocchia San Francesco a Lecco si è tenuta una cena conviviale per anziani e persone sole del rione, per fargli trascorrere dei momenti felici ed in compagnia di amici e conoscenti.

Decine di persone hanno partecipato questa sera venerdì 25 settembre, presso la parrocchia San Francesco in viale Turati a Lecco, ad una cena che aveva come obiettivo lo stare assieme, trascorrere dei momenti conviviale in compagnia, rivolta soprattutto a persone anziane o a chi vive da solo..

"E' un bel momento che serve anche per mantenere ed arricchire l'amicizia, dimenticando i problemi che ci assillano almeno per questa sera". Cosi' padre Luigi Bocciardi, frate cappuccino parroco della parrocchia di San Francesco a Lecco, ha aperto la cena
per anziani e persone sole, non solo del quartiere.

Grazie ai volontari del Mojto Cafè di viale Turati a Lecco e dell'associazione "Qualcosa in più" ai quali si sono aggiunti alcuni sponsor, un centinaio di persone hanno potuto trascorrere dei momenti piacevoli in compagna, il tutto per merito dell'iniziativa che rientra nel progeto "Abc".

Questo incontro ha come obiettivo la solidarietà sociale.promossa dalla Società San Vincenzo de Paoli, Consorzio Consolida, Cooperativa L’arcobaleno, Associazione Qualcosa in più, Parrocchia S. Francesco, Polisportiva Aurora San Francesco, Comune di Lecco, con il sostegno di Fondazione Cariplo.

Si tratta di un progetto  che vuole sfidare le fragilità sociali ed economiche del quartiere S. Stefano di Lecco e cercare di dare delle
risposte ai bisogni concreti dei cittadini quali la casa, il lavoro e il sostentamento alimentare delle persone in difficoltà.

Il direttore del Consorzio Consolida Paolo Dell'Oro spiega: "In cosa consiste concretamente questo progetto? Vogliamo prenderci cura delle persone che abitano nel quartiere, ascoltarne i bisogni, le difficoltà, le proposte, affiancare le famiglie in difficoltà, gli anziani che abitano soli, individuando anche piccoli lavori occasionali per aiutare chi ha bisogno di un sostegno economico. Vogliamo farlo con l’aiuto e le risorse di tutto il rione e sostenere la raccolta fondi per finanziarli. Organizzare e partecipare con noi a pranzi comunitari nel quartiere, raccolte alimentari, essere vicino a una famiglia o una persona sola, con semplici azioni che possono essere di grande aiuto. Insieme è possibile rispondere ai bisogni del quartiere e di una città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Parrocchia San Francesco a Lecco "va in scena" la solidarietà

LeccoToday è in caricamento