Mandello: donna investita e sbalzata a metri di distanza. Trasferita in ospedale

La malcapitata, una 64enne, è stata trasportata al "Manzoni" con varie ferite sul corpo

Mezzi e personale di soccorso nel primo pomeriggio in via Emanuele Parodi a Mandello del Lario. Qualche minuto dopo mezzogiorno F.L., donna di sessantaquattro anni, è stata investita e sbalzata di tre-quattro metri da un'autovettura in transito nelle medesima zona. L'impatto, violento, ha causato una ferita lacero-contusa alla testa e la contusione di una spalla. La malcapitata è stata trasferita in codice giallo presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco per le cure e gli accertamenti del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, per i rilievi del caso, è intervenuta anche una pattuglia della Polizia Stradale di Bellano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Elezioni: affluenza Amministrative oltre il 50%, Referendum al 42% | La nostra diretta

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento