Percepiva il Reddito di cittadinanza, ma lavorava "in nero" in un ristorante della Valsassina

Una donna è stata scoperta dai Carabinieri e segnalata all'Autorità giudiziaria. A seguito dei controlli, alla titolare sono invece state contestate violazioni amministrative per alcune migliaia di euro

In provincia di Lecco i carabinieri hanno scoperto un lavoratore in nero che beneficiava del Reddito di cittadinanza.

Beneficiava del Reddito di cittadinanza, ma lavorava "in nero" in un ristorante della Valsassina. La donna, che riceveva irregolarmente il sussidio istituito dall'attuale Governo, è stata così denunciata dai carabinieri. L'illecito è stato scoperto nei giorni scorsi. 

Reddito di Cittadinanza: oltre 200 candidati navigator nel Lecchese

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, con l’impiego delle diverse specialità dell’Arma, i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Lecco hanno proceduto al controllo di un ristorante della Valsassina, contestando alla titolare violazioni amministrative per alcune migliaia di Euro per il mancato rispetto del Testo Unico sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro (mancato aggiornamento del Documento di Valutazione Rischi) e per aver accertato la presenza di un lavoratore “in nero” su un totale di cinque dipendenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso della verifica è inoltre emerso che L.C., lavoratrice “in nero” presso l'attività di ristorazione, beneficiava del Reddito di cittadinanza. La donna è stata quindi deferita in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Voleva attirare l'attenzione dei parenti: simula una rapina e viene denunciata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

Torna su
LeccoToday è in caricamento