Dà in escandescenze nel locale della ex, arrestato

L'uomo ha anche aggredito i Carabinieri: per lui è scattata la denuncia per lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale

Sarà processato oggi per direttissima S. M., arrestato sabato 29 novembre per aver dato in escandescenze nel locale della ex compagna.

L'uomo, originario del milanese ma residente in provincia di Lecco, si è presentato nel locale gestito dalla ex  a Perego e lei, forse temendo comportamenti violenti, ha contattato i Carabinieri, che sono giunti sul posto dalla stazione di Cremella.

Vedendo i militari arrivare, però, l'uomo ha perso la testa: li ha insultati e aggrediti, al punto che uno dei carabinieri intervenuti ha rimediato ferite per una prognosi di 5 giorni. L'uomo è stato quindi denunciato per resistenza e oltraggio a publico ufficiale, nonché lesioni, e ha passato la notte in carcere in attesa dell'udienza di oggi al tribunale di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga fa felici due lecchesi: due Mini in regalo, i numeri vincenti

  • Individuato l'uomo che punta i pedoni con l'auto come in un "folle gioco"

  • Ladri in azione in Valle San Martino: spaccato un muro a picconate per rubare anche dalla cassaforte

  • Best Bakery ancora sul lago: in gara "MDM", lo scettro del lago va sul ramo occidentale

  • Statale 36: incidente poco fuori dall'Attraversamento, traffico bloccato verso Lecco

  • Domenica di cadute in montagna: elisoccorso in volo quattro volte

Torna su
LeccoToday è in caricamento