Perego e Rovagnate possono fondersi: il Consiglio regionale dà il via libera al referendum

I cittadini dovranno scegliere anche la denominazione del nuovo comune: La Valletta Brianza o Rovarego?

Regione Lombardia ha dato il via libera al referendum sulla fusione dei comuni di Perego e Rovagnate, con un provvedimento votato all'unanimità dal Consiglio regionale e presentato da Stefano Carugo (Ncd), presidente della Commissione affari istituzionali.


Raffaele Straniero, Consigliere lecchese in quota al Pd, ha illustrato come i due comuni abbiano già sperimentato un ampio livello di di integrazione amministrativa  attraverso l’Unione dei Comuni della Valletta, che coinvolge anche il Comune di Santa Maria Hoè, il quale  però non ha richiesto di partecipare alla fusione.


«Votiamo a favore del referendum, come mezzo per fare la volontà dei cittadini - ha affermato Antonello Formenti (Lega) - ma non crediamo che le fusioni siano lo strumento giusto per contribuire alla spending review».


Dalla fusione avrebbe origine un nuovo Comune con una popolazione di 4.743 abitanti, 1.806 cittadini di Perego e 2.937 di Rovagnate; con il referendum sarà stabilito anche il nome del nuovo Comune, da scegliere fra La Valletta Brianza o Rovarego.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento