Fusione Perego-Rovagnate, si va al referendum

La proposta di referendum approvata in Commissione Affari istituzionali

Perego e Rovagnate (Google Maps)

Continua l'iter burocratico per portare all'unificazione dei comuni lecchesi di Rovagnate e Perego: una consultazione popolare dovrà, infatti, decidere se unificare i due Comuni e, contemporaneamente, scegliere il nome del nuovo ente. La delibera è stata approvata oggi all’unanimità dalla Commissione consiliare Affari istituzionali e dalla Commissione speciale Riordino Autonomie in seduta congiunta presso la Regione Lombardia. Ad illustrare il provvedimento è stato il Presidente della Commissione Affari istituzionali, Stefano Carugo (NCD).

L’eventuale fusione porterebbe alla costituzione di un nuovo Comune con una popolazione di 4.743 abitanti. (Perego 1.806 abitanti e Rovagnate 2.937 abitanti), mentre il referendum si terrà in occasione del referendum day del 2015.

“Scopo della fusione – ha spiegato il Presidente Carugo – è il consolidamento della collaborazione tra i due Comuni che, insieme al Comune di Santa Maria Hoè, ha già da tempo dato luogo all’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta”. Per la denominazione del nuovo Comune le proposte sono “La Valletta Brianza” o “Rovarego”. Il documento passa ora all’esame del Consiglio regionale nella seduta di martedì 30 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento