menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In treno con la marijuana nello zaino, tre giovani valtellinesi fermati a Perledo

Uno dei tre, minorenne, è stato denunciato per il possesso di 36 grammi di "erba"

Brutta sorpresa per tre giovani della provincia di Sondrio che ieri 14 luglio viaggiavano in treno con della marijuana nello zaino: scesi alla stazione di Perledo, sono incappati in una pattuglia dei carabinieri di Bellano, sul posto per una serie di controlli.

Nel trovarsi davanti i militari, i tre ragazzi, di cui uno 16enne, si sono innervositi, atteggiamento che ha insospettito gli uomini dell’Arma: il terzetto valtellinese è stato quindi perquisito, e non ci è voluto molto perché i carabinieri trovassero il pacchetto contenente 36 grammi di “erba” nello zaino del minorenne.

I giovani sono stati quindi portati in caserma, dove il 16enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura presso il Tribunale minorile per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La droga è stata posta sotto sequestro, e sarà esaminata in laboratorio per quantificarne il principio attivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento