Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Strada Provinciale 72

Controlli sulle strade: in due ore 125 vetture, segnalati tre ciclisti

Posti di blocco della Polizia locale a Pescate: 50 autocertificazioni trasmesse in Prefettura. Segnalati in Procura tre monzesi in bici: non ravvisato lo stato di necessità al transito

I controlli domenica mattina a Pescate sulla SP72

In due ore 125 vetture: è questo il conteggio fornito dal Comune di Pescate al termine dei controlli messi in atto dagli agenti di Polizia locale e dal sindaco Dante De Capitani sulla Provinciale 72, per verificare il rispetto delle norme imposte dai Decreti per il contenimento dell'epidemia da Covid-19.

L'alba surreale di Lecco nella seconda domenica di blocco per il Coronavirus

A Pescate sono stati istituiti, come testimoniano le immagini, posti di blocco totali su entrambe le corsie di marcia: controllate in due ore 125 autovetture. Gli agenti hanno fatto compilare oltre 80 autocertificazioni di cui oltre 50 saranno demandate alla Prefettura per i provvedimenti di competenza. Ai medici e personale sanitario con cartellino identificativo è stato invece autorizzato il transito immediato.

Pescate, assembramenti a bordo lago. De Capitani: «Faccio intervenire i carabinieri»

Due le pattuglie attivate direttamente dal sindaco De Capitani, con lo stesso impegnato direttamente nelle operazioni di controllo. Sono state fermate anche le biciclette sia sulla ciclabile a lago che sulla Provinciale, e per tre ciclisti provenienti dal Monzese il sindaco ha disposto segnalazione in Procura non ravvisando lo stato di necessità al transito.

Violazioni dei decreti per il Covid-19: sabato nel Lecchese 24 denunce

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli sulle strade: in due ore 125 vetture, segnalati tre ciclisti

LeccoToday è in caricamento