menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dante De Capitani, sindaco di Pescate

Dante De Capitani, sindaco di Pescate

Pescate, "stop" dall'Ats: La Punta non è più balneabile. De Capitani: «Tre cause alla base del "no"»

I rilevamenti effettuati dall'Agenzia di Tutela della Salute hanno dato riscontro negativo: spiaggia non balneabile almeno fino alla fine del mese

La Punta di Pescate non sarà balneabile fino a nuova comunicazione. Lo "stop" è arrivato dall'Agenzia di Tutela della Salute (Ats) della Brianza, che ha comunicato i risultati dei campionatmenti effettuati nelle scorse settimane; i nuovi rilievi verranno effettuati il prossimo 21 giugno.

La Punta: "ok" l'ultima rilevazione di maggio

«I valori dei batteri biologici misurati nei giorni scorsi sono fuori norma, per cui stamattina ho firmato ordinanza di divieto di balneazione nelle acque della località La Punta di Pescate - spiega il sindaco di Pescate Dante De Capitani -. Stiamo analizzando i motivi, ma con gli esperti abbiamo convenuto che le possibili cause potrebbero essere tre: una tracimazione del troppo pieno dell’impianto di fognatura, il dilavamento degli scarichi ancora non collegati alla pubblica fognatura per effetto delle forti piogge dei giorni scorsi o, ancora, un malfunzionamento del depuratore di Lecco che ha interessato la sponda balneabile più vicina e cioè la nostra».

La storia di quel tratto di riva è travagliata: «La spiaggia La Punta è balneabile da solo un anno e, purtroppo, sconta la presenza di alti fattori di rischio che stiamo cercando di attenuare al massimo contando sulla collaborazione di tutti, ma, come ho già detto in tempi non sospetti, ci vorrà ancora qualche tempo per avere un livello di balneabilità costante nel tempo in un bacino molto delicato dal lato ambientale come quello di Garlate. Contiamo già nella prossima rilevazione Ats del 21 giugno di avere un miglioramento della qualità delle acque».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento