Travolge segnaletica stradale, rintracciato con le telecamere

Polizia locale al lavoro nel fine settimana a Pescate per il danneggiamento causato da un automobilista bergamasco che aveva appena recuperato la propria barca in Via Alzaia

«Non l'ha fatta franca», come ha spiegato il sindaco Dante De Capitani, l'automobilista con imbarcazione al seguito che nel fine settimana ha divelto la segnaletica verticale e lo specchio posti a lago su Via Alzaia all'intersezione col supermercato Bennet di Pescate.

Dopo avere recuperato l'imbarcazione dall'alaggio delle barche trainandola con l'auto, in fase di uscita dalla via l'uomo aveva urtato e divelto la segnaletica a destra della carreggiata.

Le 55 telecamere presenti sul territorio comunale pescatese, di cui ben sei presenti in via Alzaia, hanno permesso al comandante della Polizia locale intercomunale Pescate-Garlate, Chiara Fontana, di individuare il trasgressore.

I City Angels ripuliscono le sponde del lago a Pescate

La grossa vettura, condotta da un automobilista bergamasco con imbarcazione al seguito, aveva completamente divelto la segnaletica posta sulla via, senza poi contattare gli uffici comunali. Il responsabile è subito stato rintracciato grazie a tre diverse telecamere che hanno registrato la targa dell'automobile. Oltre a una sanzione di 400 euro, il trasgressore dovrà ora pagare il ripristino della segnaletica e le spese di notifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lombardia torna in zona rossa, cosa si può fare e cosa no

  • Castello, dopo mezzo secolo chiude lo storico negozio di alimentari di Rino e Grazia

  • Doppia tragedia sui monti che circondano il Lecchese: morti due uomini a Brumano e sul San Primo

  • Rintracciati i due minori che si erano allontanati dalle proprie case di Verderio e Paderno

  • Calolzio: scoperta società legata alla malavita, il Prefetto De Rosa la chiude

  • Cadavere nell'Adda: si tratterebbe della donna scomparsa due giorni fa

Torna su
LeccoToday è in caricamento