rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Via Marsala, 30

Olate, abitanti in protesta: viabilità da rifare

Presentata questa mattina, presso il comune di Lecco, una petizione da più di 250 firme per tornare alla viabilità precedente a settembre 2013

Sono 266 le firme raccolte dai residenti del rione Olate di Lecco che chiedono il ritorno alla precedente viabilità in vigore prima del settembre 2013 e presentate oggi, mercoledì 12 novembre, al comune di Lecco.

Nella mattinata di oggi, mercoledì 12 novembre, il titolare del panificio Castelnuovo in via Marsala, della Pizzeria Regina di via Caldone ed alcuni residenti del rione di Olate, hanno presentato, all’ufficio protocollo del comune di Lecco, l’istanza per il ritorno alla vecchia viabilità rionale, in vigore prima delle modifiche attuale nel settembre 2013.

“Con questa richiesta, sottoscritta da 266 residenti e non, ed indirizzata al sindaco e vice sindaco Virginio Brivio e Vittorio Campione, - sottolineano i titolari degli esercizi coinvolti – chiediamo all’amministrazione comunale di invertire il senso di marcia di via Marsala ed una parte di via Caldone. Da quando è stata invertita il numero di clienti dei nostri esercizi si è ridotto drasticamente di oltre il 30% e se siamo a rischio chiusura. Abbiamo dipendenti da pagare e se andiamo avanti di questo passo non riusciremo più a tenere aperto”.

Anche i residenti hanno da ridire sulla viabilità rionale: “L’attuale sistema viabilistico era stato attivato solo in via sperimentale, in attesa di vedere come sarebbe andato e invece nessuno del comune di Lecco si è fatto vivo per sentire la nostra opinione. Se da una parte può andar bene che il rione sia diventato “zona 30”, non ci va bene questo sistema. Infatti chi risiede in questa zona deve stare attento ad uscire di casa perché ci troviamo immediatamente in strada, con il pericolo di essere investiti dalle auto che passano, non centro entro i 30km/h. Tra l’altro tra i sottoscrittori vi sono anche le Suore dell’Istituto Maria Ausiliatrice di via Caldone”.

Olatesi in protesta ©LeccoToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olate, abitanti in protesta: viabilità da rifare

LeccoToday è in caricamento