Cronaca Margno

Vittima di una caduta al Pian delle Betulle, donna soccorsa con l'elicottero

Il mezzo aereo ha raggiunto la 43enne e provveduto al trasporto all'ospedale di Gravedona, dove è giunta in codice giallo con un trauma cranico

Un'altra caduta in montagna ha movimentato la giornata dei soccorritori dopo le due, una delle quali molto laboriosa, avvenute ieri. È successo domenica intorno a mezzogiorno al Pian delle Betulle, vittima una donna di 43 anni.

L'escursionista è stata raggiunta pochi minuti dopo la chiamata di emergenza dall'elicottero che la centrale operativa di Areu ha fatto decollare dal Sant'Anna di Como. Il personale sanitario ha immobilizzato la donna e l'ha caricata a bordo per il trasporto in ospedale, avvenuto intorno alle 13.30.

Le sue condizioni, parse in un primo momento serie (la mobilitazione dei soccorsi è scattata in codice rosso), sono per fortuna risultate meno gravi: la 43enne ha comunque riportato un trauma cranico ed è stata trasferita al nosocomio di Gravedona in codice giallo.

Donna in difficoltà a Masone

A metà pomeriggio i Vigili del fuoco, con una squadra Saf (Speleo alpino fluviale) sono intervenuti in località Masone, sulla salita verso Alpe Pequeno, per ricercare e soccorrere una donna in difficoltà in zona impervia, nell'intervento ha contribuito anche un volontario del soccorso alpino che si trovava in zona. Le operazioni di soccorso tecnico urgente sono durate circa due ore e mezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittima di una caduta al Pian delle Betulle, donna soccorsa con l'elicottero

LeccoToday è in caricamento