menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piani d'Erna: (piccola) anteprima del progetto preliminare

Gli studenti, a maggio, presenteranno l'interno lavoro in Commissione V

Giunge ad una nuova (ed interessante) fase il lavoro di studio, analisi e progettazione realizzato da 25 studenti della Fondazione green "Energia Ambiente ed Edilizia Sostenibile" ITS, corso di studi post diploma, sulla funivia che conduce ai Piani d'Erna, sulla teleferica e sul piazzale adibito a parcheggio, in gestione a ITB.

Il project work ha già consentito, al Comune di Lecco, di avere come primo ritorno un rilievo dettagliato delle aree di sua proprietà, nonchè di ricevere una proposta di riqualificazione degli immobili oggetto di studio, correlata da un'ipotesi di costo suddivisa per lotti, che consenta una reale fruibilità dei progetti elaborati.

Nel corso di una Commissione consiliare, in programma a maggio, gli studenti illustreranno il lavoro svolto e le proposte formulate, in questo momento, tuttavia, l'entusiasmo per i risultati del project work sono tali da spingere gli assessori Gaia Bolognini ed Ezio Venturini a dare un'anticipazione dell'ottimo lavoro svolto dai ragazzi.

«Bisogna innamorarsi di un progetto prima di confrontarsi sulle soluzioni e quando ci troviamo di fronte ad un'idea brillante dobbiamo esaminare le sue sfaccettature e immaginare come si concretizzerà. - spiegano gli assessori - È per questo motivo che siamo lieti di svelare in anteprima un elaborato grafico del progetto preliminare: immaginate una passerella in vetro a strapiombo sulla roccia, immaginate di attivare il drive-in nel grande parcheggio, immaginate un concerto che ha sullo sfondo lo spettacolare scenario dei nostri monti o di poter dormire sotto le stelle. Queste, per ora, sono solo suggestioni a dimostrazione di quanto in alto gli studenti hanno saputo guardare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento