Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Valsassina, un piano regionale per salvaguardare turismo, economia e paesaggio

Approvato a Palazzo Lombardia il Ptra per l'Altopiano e le Orobie bergamasche

La Valsassina vista dalla Culmine di San Pietro

Mappare le aree montane della Valsassina e delle Orobie bergamasche, allo scopo di individuare siti di interesse turistico e storico, di salvaguardare alpeggi e cascine e promuovere il commercio di prodotti a chilometro zero: questo l'obiettivo del Ptra, piano territoriale regionale d'area, approvato ieri 10 marzo a Palazzo Lombardia.

Coinvolti nel programma sono quattro comuni valsassinesi e 41 della Bergamasca: «Il Piano risponde alla necessità di affrontare le questioni legate ai territori montani caratterizzati da una situazione di svantaggio - si legge nella nota inviata dalla Regione - La presenza di numerose seconde case, utilizzate parzialmente nell’arco dell’anno, è un ulteriore punto che il PTRA ha preso in considerazione, cercando di trovare soluzioni compatibili con l’ambiente».

Soddisfatto Roberto Anelli, Consigliere regionale in quota Lega nord e promotore del progetto: «Quando approvammo il Piano territoriale regionale d’area della Valtellina mi augurai in quella occasione di fare la stessa cosa per le aree montane bergamasche e lecchesi. Sul piano c’è stata una condivisione da parte dei sindaci e delle Comunità montane e questo fa capire quanto fosse voluta anche dal territorio questa iniziativa»

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valsassina, un piano regionale per salvaguardare turismo, economia e paesaggio

LeccoToday è in caricamento