menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Affari, degrado infinito: arrivano le telecamere

La riapertura non ha frenato gli incivili, che la usano come una toilette

Non è bastato il termine dei lavori a frenare gli incivili che per anni hanno affollato i dintorni di Piazza Affari, seppellendola sotto il maleodorante aroma di urina: nonostante la "levata" delle recinzioni e la riapertura al pubblico, infatti, il parcheggio è ancora utilizzato come una toilette a cielo aperto.

Il fatto, denunciato da cittadini e residenti della zona, non è passato inosservato in via Sassi, dove il comandante della polizia locale Morizio aveva già fatto pervenire un progetto per potenziare il numero di telecamere che presidiano la zona: diventaranno circa quindici, dotate di rilevatori di movimento, una volta che la Giunta darà il proprio assenso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Lecco, la zona arancione è in vista: si sbilancia anche Fontana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento