menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Affari, Appello per Lecco: "Adesso si dia inizio ai lavori"

Dopo la decisione della "Pietro Carsana" di non presentare ricorso al Tar sulla gara d'appalto, ApL chiede risposte concrete al Provveditorato alle opere pubbliche.

«Sicuramente la decisione dell'Impresa Carsana di non promuovere ricorso al Tar faciliterà la conclusione dell'odissea rappresentata dalla conclusione dei lavori del nuovo tribunale e piazza Affari. Ringraziamo l'azienda di aver accolto la nostra sollecitazione, ben sapendo che era nel suo pieno diritto presentare ricorso». 

Con queste parole Corrado Valsecchi, portavoce di Appello per Lecco, accoglie con favore la decisione della Presidente dell'impresa edile, che ieri 5 novembre ha deciso di non ricorrere contro il mancato invito del Provveditorato alle opere pubbliche a partecipare alla gara d'appalto per i lavori nella piazza.

Appello per Lecco, adesso, aspetta l'inizio dei lavori: «Il Provveditorato non ha più alcun alibi, quindi, come già annunciato, ci aspettiamo l'aggiudicazione definitiva entro e non oltre il 15 novembre, e una data certa di inizio lavori. Altrimenti, nostro malgrado, confermeremo il sit-in di protesta, previsto per venerdì 28 novembre presso la sede milanese del Provveditorato e possiamo assicurare, ora per allora, che non sarà una visita di cortesia».

«Il Provveditorato aveva detto al Comune di Lecco, in un primo momento che entro inizio novembre avrebbe esaurito la procedura, ora assicura che sarà entro metà novembre. Ebbene, sappia che la pazienza é veramente finita: altre deroghe verrebbero lette, allo stato dei fatti, come l'ennesima beffa nei confronti della cittadinanza. E la città , dopo oltre un decennio di attesa, non si merita questo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento