menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso dell'Asl in corso Carlo Alberto, nel complesso del centro commerciale "Le piazze", prima che venissero tracciati i contorni del posto auto per disabili (foto Google maps)

L'ingresso dell'Asl in corso Carlo Alberto, nel complesso del centro commerciale "Le piazze", prima che venissero tracciati i contorni del posto auto per disabili (foto Google maps)

Parcheggio disabili alle "Piazze", nessuno strafalcione: le precisazioni del centro commerciale

Il posto auto "a gradino" è stato delimitato per aiutare chi deve andare all'Asl

Non c'è spazio per il parcheggio disabili? Il centro commerciale lo "crea", per venire incontro ai giovani che ogni giorno devono accedere alla sede dell'Asl situata nel complesso.

È questo ciò che è accaduto al centro commerciale "Le piazze" dove, da qualche tempo, è comparsa la segnaletica orizzontale che identifica un parcheggio per portatori di handicap a metà fra la strada e la banchina, con discesa "sul gradino": quello che per molti è un grosso strafalcione, in realtà altro non è che un (perfettamente regolare) tentativo di venire in aiuto a persone con difficoltà motorie.

Nel complesso in cui si trova il centro, infatti, ha sede anche la Direzione generale dell'Azienda sanitaria di Lecco, dove si recano spesso molti giovani diversamente abili, e il cui ingresso pedonale dà su corso Carlo Alberto. Un tratto di strada in cui non ci sono posti auto adibiti agli utenti, con il parcheggio dell'area commerciale che invece è a una distanza considerevole per qualcuno con difficoltà motorie.

Da qui l'idea dei gestori delle "Piazze" di adibire una parte del marciapiede, di proprietà del complesso, a parcheggio disabili: una volta consultati il Responsabile sicurezza e prevenzione del centro e l'amministratore dello stabile, e ottenuta la conferma che la cosa si poteva fare, il posto auto è stato ricavato e le strisce gialle dipinte a terra.

Il poco spazio che c'era, è stato sfruttato per dare una mano a chi ha bisogno, ci hanno detto i gestori, contattati telefonicamente: il posto è stato creato per permettere la sosta ai furgoncini dei volontari che ogni giorno portano i ragazzi all'Asl, e per chi ha problemi di deambulazione. Una scelta che ai diretti interessati sembra piaciuta: sembra, infatti, che siano già arrivati i primi ringraziamenti da parte di chi ora riesce a scendere dal mezzo di trasporto direttamente sul marciapiede, senza il problema di salire sul gradino con la sedia a rotelle.

Nessuno strafalcione, quindi. Il centro commerciale fa sapere che la polizia locale di Lecco è già arrivata per dei controlli, e non ci sono stati problemi, in quanto il posto è stato ricavato su uno spazio che era possibile sfruttare.«Tenete conto, comunque, che si tratta di un punto del marciapiede in cui già parcheggiavano abitualmente persone che arrivavano al centro a bere il caffè, o a comprare il pane - dicono dalle "Piazze" - noi abbiamo semplicemente deciso di destinare quel posto auto a chi ne aveva davvero più bisogno».

piazze parcheggio disabili lambrenedetto-2-2

(Il parcheggio creato dal centro commerciale - Foto Fb/LambrenedettoXVI)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento