Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Maltempo: allagamenti ovunque per le forti piogge, smottamenti in tre comuni

Da Olginate a Ello, tutto il territorio intorno a Lecco sta subendo i danni degli acquazzoni: fango e smottamenti ovunque. Monitorati i corsi d'acqua minori, si temono esondazioni.

Il lungolago di Garlate è una palude di fango (foto Gerlinzani)

Uno sguardo panoramico, dopo l'ennesimo acquazzone che ha messo in crisi il lecchese,  registra allagamenti e disagi in tutto il territorio, a partire dall'area di Oggiono, in cui tra ieri e oggi, oltre agli allagamenti e ai fiumi di fango, si sono verificati anche due smottamenti: a Ello si è verificato un cedimento del terreno a bordo strada lungo via Milano, mentre a Castello Brianza, in località Moiacchina, è franata una zolla ai margini della provinciale 51.


Anche Calolziocorte risente dello smottamento di ieri sera in via Butto: nonostante i Vigili del fuoco abbiano sgomberato la strada dai detriti già nella tarda serata di ieri, la via rimane chiusa al traffico, e i residenti sono isolati.


 A Garlate la Protezione civile si è adoperata per rendere di nuovo agibile il paese, messo in ginocchio dalle piogge di ieri, e il bar "Glicine" è rimasto chiuso perché allagato; il lungolago è ridotto a una palude di fango e detriti.Il fango ha invaso anche la località Santa Maria a Olginate, dopo che è defluita l'acqua accumulatasi ieri sera per le strade della frazione.


A Lecco i torrenti sono monitorati per l'allarme esondazione: il Caldone e il Tuf sono già straripati, adesso si teme per gli altri. Stando al meteo sono previsti nuovi rovesci entro la serata, ma la situazione dovrebbe andare migliorando.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: allagamenti ovunque per le forti piogge, smottamenti in tre comuni

LeccoToday è in caricamento